skip to Main Content
Chiamaci per una visita gratuita 06 - 77201233

Nelle fasi di crescita di ognuno di noi la nostra dentatura si evolve di pari passo al nostro corpo. Ciò significa che anche i denti intraprendono un “percorso” ben preciso che li porterà ad allinearsi all’interno del cavo orale in modo definitivo, dopo ovviamente essere passati attraverso la fase dei denti da latte.

La natura, tuttavia, non sempre delinea il binario migliore per la crescita dei denti: patologie preesistenti, masticazione non corretta o molti altri fattori (fra cui la natura stessa) possono contribuire a una crescita disallineata dei denti, la quale va affrontata in modo tempestivo onde recuperare in modo ottimale la migliore funzionalità ed estetica possibile. L’approccio tipico è quello dell’ortodonzia, quella speciale branca dell’odontoiatria che si occupa appunto del ri-allineamento dei denti.

Quando iniziare a parlare di apparecchio ai denti

In linea di principio, della fase di sviluppo dentale (quindi in piena fascia 5-7 anni di età) è opportuno consultare uno specialista per bambini e analizzare la naturale evoluzione dei denti decidui. Un eventuale disallineamento, infatti, parte dalla zona mascellare ed è pertanto individuabile anche nel periodo dei cosiddetti denti “provvisori”. Anzi, intervenendo in questa fase si consente di evitare evoluzioni anomale che necessiterebbero poi di più complesse terapie di ortodonzia per adulti.

Il disallineamento dei denti, infatti, produce disagi sia dal punto di vista estetico che pratico: oltre a un sorriso irregolare, la crescita disordinata dei denti può creare difficoltà a livello di masticazione, articolazione delle parole e apertura/chiusura della bocca.

Affidarsi alle cure di uno specialista significa prevenire e risolvere in modo semplice ed efficace una problematica che, se corretta, non darà problemi per il resto della vita.

Quali sono i tipi di apparecchi previsti dalla terapia

Esistono numerose soluzioni di apparecchi ai denti per ricreare l’allineamento, dall’ortodonzia fissa, talvolta necessaria soprattutto in situazioni piuttosto consolidate, all’ortodonzia linguale, che differisce da quella tradizionale in quanto l’apparecchio viene fisicamente posizionato nella parte posteriore dei denti, risultando di fatto invisibile.

Sia chiaro: l’approccio linguale non è sempre possibile, talvolta la problematica non è sufficientemente agevole da consentire questo tipo di terapia, in questo caso, a seconda della situazione, sarà necessario ricorrere a un apparecchio standard in metallo oppure al rivoluzionario sistema Invisalign, che può a buon diritto essere considerata una tecnica di ortodonzia invisibile.

Lo studio odontoiatrico Dr.ssa Paola Falchetti si occupa da anni di ortodonzia a Roma, proponendo un approccio terapeutico accurato e meticoloso, al fine di individuare la migliore soluzione possibile per il riallineamento dei denti del paziente. Specialisti di ortodonzia per bambini si occupano poi dello specifico trattamento dei più piccoli, includendo un approccio positivo a livello emotivo che non traumatizzi il giovane paziente a causa della presenza di un “corpo estraneo”.

Prima visita gratuita, richiedi informazioni senza impegno

Dottoressa Paola Falchetti

Dottoressa Paola Falchetti

Titolare dello Studio Dentistico Dr.ssa Paola Falchetti di Roma San Giovanni.
Laureata con lode in Odontoiatria e Protesi dentaria nel 2007 presso l’Università “Cattolica del Sacro Cuore” di Roma.
È iscritta all’Albo dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Roma n. 5615.
Specializzata in Chirurgia Odontostomatologica nel 2011 presso l’Università “G.D’Annunzio” di Chieti.
Relatrice su metodiche implantari e ricostruttive collabora attivamente presso rinomati studi dentistici.

CV completo della Dottoressa Paola Falchetti
Dottoressa Paola Falchetti

Latest posts by Dottoressa Paola Falchetti (see all)