skip to Main Content
Chiamaci per una visita gratuita 06 - 77201233
Affollamento Dentale: Come Possiamo Correggerlo Efficacemente

Affollamento dentale: come possiamo correggerlo efficacemente

Cosa si intende per affollamento dentale

L’affollamento dentale significa riscontrare, a tutti gli effetti, una crescita del tutto irregolare di uno o più elementi dentali in una posizione che non dovrebbe essere la loro.

L’avere i denti accavallati è la più frequente causa di malocclusione, un’anomalia che si verifica quando si presenta uno scorretto rapporto tra arcata superiore ed inferiore.

Questa patologia è forse il motivo più comune che porta le persone a rivolgersi ad un professionista in trattamenti ortodontici.

In una situazione simile i denti non hanno spazio a sufficienza per potersi sviluppare correttamente e tendono con la crescita ad inclinarsi ed a sovrapporsi tra di loro.

E’ proprio così che con il tempo si viene a creare per un vero e proprio “affollamento di denti“.

L’affollamento dentale può  interessare tanto la dentatura decidua dei bambini, quanto quella permanente degli adulti e può essere trattato con tecniche diverse, tra cui l’ortodonzia invisibile come per esempio l’utilizzo di invisalign.

Eziologia dei denti accavallati

esempio di affollamento dentale in foto

Per comprendere l’eziologia dell’affollamento dentale, è importante capire qual è l’andamento della crescita e dello sviluppo delle arcate dentarie nel passaggio da dentizione decidua a permanente.

Immaginiamo il classico caso di un bambino che cambia i dentini.

Quando i decidui esfoliano ed i permanenti erompono, perché i denti permanenti si possano allineare correttamente e non “accavallarsi”, vi deve essere nelle ossa di supporto uno spazio adeguato.

Se lo spazio a disposizione nella bocca non è sufficiente, si verificano  una  serie  di  conseguenze, di cui la più visibile è proprio  l’affollamento dentale.

Anche casi di denti affollati nei bambini (ma non solo) sono generalmente causa di malocclusione dentale che, se non trattati, possono tendere a peggiorare nel tempo.

Questo a causa della spinta della lingua, o dell’eruzione dei denti del giudizio (dove a quel punto se ne consiglia la loro estrazione) o di eventuali abitudini viziate.

Modalità di affollamento dentale

La discrepanza tra spazio necessario ai denti per allinearsi in arcata e spazio effettivamente disponibile in quell’arcata può essere più o meno marcata.

In genere, si parla di discrepanza dento-alveolare lieve, moderata e severa, a seconda del grado di affollamento dentale.

In questi casi uno specialista in ortodonzia è essenziale nell’effettuare una diagnosi.

Questo perché il definire esattamente il grado di affollamento dentale (ed il tipo di malocclusione) influenza direttamente le opzioni di trattamento possibili:

  • in linea di massima, comunque, nei casi più semplici le discrepanze lievi-moderate possono essere corrette con piccole correzioni (stripping, procedure restaurative minimali);
  • nei casi di affollamento dentale grave, invece, l’apparecchio ortodontico, mobile o fisso, eventualmente associato a procedure chirurgiche o parodontali– è di certo la scelta più sicura;

in rari casi, qualora la situazione non fosse, delle migliori, si potrebbe anche valutare l’ipotesi di estrazione del dente.

Un caso comunque limite che può facilmente essere evitato con i trattamenti fin qui citati, e che comunque deve essere stabilito esclusivamente dall’odontoiatra dopo un’attenta analisi.

Ovviamente ogni valutazione va eseguita su quelli che sono gli interessi del paziente a lungo termine, eventualmente inquadrandolo in un piano di trattamento multidisciplinare ad hoc.

Possibili trattamenti di ortodonzia 

invisalign per ottenere risoluzione affollamento dentale

L’affollamento dentale può essere risolto ortodonticamente in vari modi, a seconda dell’età dell’individuo e della gravità del problema.

In ortodonzia, infatti, vale la regola che più precoce è il trattamento, più si riducono la durata dello stesso e i rischi di peggioramento della situazione iniziale e più aumenta la predicibilità di successo.

  • Questo è particolarmente vero, ad esempio, nei casi di affollamento dentale nei bambini, che riscontrano anche errata occlusione dentale per problematiche scheletriche (come nel caso della classica malocclusione di seconda classe).

Lo specialista di ortodonzia, quindi, ha la responsabilità di ponderare rischi e benefici delle varie alternative prima di iniziare il piano di trattamento, inclusi gli aspetti psicologici dell’Ortodonzia pediatrica.

  • Anche gli adulti, d’altro canto, possono ottenere degli eccellenti risultati con l’Ortodonzia, pur non essendo più possibile sfruttare il picco di crescita tipico dei bambini. Anche qui, lo specialista di Ortodonzia ha il ruolo chiave di suggerire il paziente per la terapia più indicata (esiste anche l’alternativa che prevede la semplice applicazione di faccette estetiche dentali).

In questo senso, un’interessante alternativa all’ortodonzia tradizionale per adulti e ragazzi la offre Invisalign.

Invisalign è una celebre azienda di ortodonzia che realizza allineatori invisibili, ed è attualmente leader del settore.

Allo Studio Dentistico Falchetti offriamo questa tecnica innovativa perché è adattabile sia a ragazzi che ad adulti e permette di trattare tantissime problematiche ortodontiche, dall’affollamento dentale al crossbite.

Risolvi l’affollamento dentario presso lo Studio Falchetti di Roma!

Se riscontrate delle problematiche dovute ad un eccessivo affollamento dentale, non esitate e contattateci subito!

La prima visita presso il nostro studio dentistico di Roma è senza impegno!

Ci troviamo a Roma, in Via Cappadocia 12-18.

Per richiedere un appuntamento puoi anche compilare il form che trovi di seguito!

[]
1 Step 1
Consenso privacy
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder

Dottoressa Paola Falchetti

Titolare dello Studio Dentistico Dr.ssa Paola Falchetti di Roma San Giovanni.
Laureata con lode in Odontoiatria e Protesi dentaria nel 2007 presso l’Università “Cattolica del Sacro Cuore” di Roma.
È iscritta all’Albo dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Roma n. 5615.
Specializzata in Chirurgia Odontostomatologica nel 2011 presso l’Università “G.D’Annunzio” di Chieti.
Relatrice su metodiche implantari e ricostruttive collabora attivamente presso rinomati studi dentistici.

CV completo della Dottoressa Paola Falchetti
Dottoressa Paola Falchetti